appuntamenti-Maurizio Castellini

appuntamenti


 

mercoledì 10 aprile a Sona...

Schermata_2019-03-25_alle_11.47.46
 

serata... 'Le tre chiavi' a Sona.
Voglio che sia una chiacchierata, cioé sarò soprattutto a rispondere alle domande, alle perplessità, alle difficoltà...

Prima o poi arriva per tutti il dubbio di aver mancato la fioritura della propria Bellezza originale. La società offre infiniti modi per cercare di sfuggire da questo malessere... ma se si tratta di un richiamo dell'Anima a ritrovare se stessi, si tratta di un dono e divenirne consapevoli può diventare il punto di partenza di un cammino verso l'apertura del proprio Cuore all'Amore. Ma per procedere 'contro corrente' servono aiuti... quali davvero possono giovare? quali scegliere tra i tanti che ci sono? 'Le tre chiavi' non sono nuove tecniche. Servono a trasformare quel malessere, quella insoddisfazione in opportunità di crescita comprendendo di quali e quanti aiuti ciascuno abbia bisogno e... dove trovarli e come utilizzarli al meglio.

 

Per maggiori informazioni sulla serata: Graziella 348 4043822
SERATA A LIBERA PARTECIPAZIONE

 

Per maggiori informazioni sull'Autore visita:

www.mauriziocastellini.it

 

 

non esercito  più... ma non sono sparito!

fotografo_seppia
 

Ho cessato di esercitare come medico omeopata nei primi giorni del 2013, per uno 'scherzetto' di salute che ha ribaltato la mia vita.

Non ho mai cessato però di ricercare e quello stop imprevisto si è trasformato in un impegno ancora maggiore a tentare di compredere come funziona la malattia, i suo linguaggio, il messaggio che ogni volta ci obbliga ad ascoltare'.

Le mie riflessioni  sono nei miei libri e negli incontri che tengo con chi ha voglia di ascoltare quello che l'esperienza mi ha permesso di mettere assieme.


condivido la mia esperienza nei corsi delle università popolari

 
santa_eufemia_cortile
 

Ueep Verona
nel corso 'Omeopatia'

dal 11 ottobre 2018 al 9 maggio 2019
14 incontr i- iscrizione entro il 28 settembre
 
La legge dei simili o di attrazione o di risonanza, dove l’incontro tra simili provoca reazione/cambiamento, è alla base di gran parte dell’esperienza umana, ben oltre la cura delle malattie di cui l’omeopatia medicinale è soltanto un’applicazione. Tanti pregiudizi derivano dalla mancata comprensione di questo suo ruolo. I processi cognitivi, le relazioni interpersonali, l’arte in ogni sua forma, “funzionano” principalmente attraverso la risonanza tra simili. Divenirne consapevoli mette a disposizione la possibilità di intervenire omeopaticamen­te a tutti i livelli: dai sintomi fisici e le diverse malattie, fino a quel mal di vivere che deriva dalla percezione, più o meno consapevole, di essere lontani dalla realizzazione di se stessi, della propria originalità, della propria bellezza.
Read More